Riprende il Tour dedicato agli studenti con la tappa Pugliese, Corato ed Andria le località prescelte

Quinto appuntamento con l’Educational Tour di ISAAC, che ha visto i rappresentanti di progetto illustrare ai ragazzi delle scuole le potenzialità del biogas e del biometano, il processo di digestione anaerobica, i vantaggi e gli utilizzi di questa energia rinnovabile che utilizza come materiale di partenza le biomasse, e dunque scarti o rifiuti, e li trasforma in risorsa preziosa.

Dopo Marche, Campania, Calabria e Sicilia è stata la volta della Puglia. Corato ed Andria le località prescelte per le lezioni di Legambiente e CNR-IIA su cambiamenti climatici ed energie rinnovabili, con focus appunto su biogas e biometano.

Due gli istituti che hanno aderito all’iniziativa, per un totale di 150 ragazzi coinvolti:

Due le classi di Corato, quattro quelle di Andria, che può vantare un primato di tutto rispetto: è infatti il primo Istituto Agrario d’Italia!

Buona la risposta dei ragazzi, che al contrario degli adulti hanno quella sana e genuina curiosità tipica dei giovani, e non sono ancora mentalmente “deviati” dalle imposizioni e barriere della società moderna.

Bravi!

The contents of this web site reflect only the authors’ view and the Innovation and Networks Executive Agency is not responsible for any use that may be made of the information contained therein.