La carovana di ISAAC ha fatto tappa nelle scuole di Frosinone e Roma, raggiungendo dunque la sesta regione delle sette previste da progetto

La carovana di ISAAC si è fermata anche nel Lazio. Il tour delle scuole, previsto nell’ambito del progetto europeo finanziato dal programma di Ricerca ed Innovazione Horizon 2020, giunge quasi al termine, toccando la penultima regione coinvolta, il Lazio, e nello specifico le province di Frosinone e Roma.

Due le scuole coinvolte nel progetto, che ha come obiettivo quello di accrescere le conoscenze e l’accettabilità di biogas e biometano, provando ad abbattere le barriere non tecnologiche che ne impediscono la diffusione. In prima battuta l’indirizzo Geometri dell’Istituto di Istruzione Superiore Brunelleschi-Da Vinci di Frosinone, poi la sezione agraria dell’Istituto di Istruzione Superiore Domizia Lucilla di Roma.

In totale oltre un centinaio i ragazzi interessati dalle attività di ISAAC, che prevedevano, oltre ad una prima parte di lezione frontale (Legambiente ha sviluppato la questione legata ai cambiamenti climatici, il CNR-IIA il focus su biogas e biometano), anche una “visita” al prototipo di digestore anaerobico installato all’interno del mezzo mobile del CNR-IIA, ed infine un quiz per verificare in maniera giocosa le conoscenze acquisite sugli argomenti in oggetto.

Il tour terminerà nei prossimi mesi in Sardegna, ultima delle sette regioni coinvolte, prima della conclusione naturale a Giugno 2018.

The contents of this web site reflect only the authors’ view and the Innovation and Networks Executive Agency is not responsible for any use that may be made of the information contained therein.